Come riconoscere siti per scommesse legali: la licenza ADM

Per molti italiani, le lotterie incarnano la chimera di vincere grosse somme di denaro con minimo sforzo, cambiare d’un tratto il proprio tenore di vita; ma stuzzicano anche l’ingegno di chi si immerge nello studio di probabilità, nel gusto di far previsioni secondo l’andamento della propria squadra del cuore, o affidandosi a capacità mnemoniche straordinarie, come accadeva al personaggio di Dustin Hoffman nel film Rain man (1988).

Che voi siate giocatori abituali o occasionali, abbiamo un importante consiglio da darvi: non affidate i vostri dati personali né i vostri soldi ad agenzie illegali!

La truffa è infatti l’altra faccia del divertimento: molto semplice, specie su internet, è clonare una carta di credito per ritirare somme di denaro dal conto dei clienti, rubare l’identità di una persona ignara per utilizzare i dati personali a scopi illegali.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli

A tutela dei giocatori, in Italia esiste dal 1927 un’agenzia nazionale, l’AAMS che dal 1988 si occupa di normare e gestire il gioco pubblico. Dal 2012 le competenze dell’ AAMS sono confluite nell’ADM (agenzie delle dogane e dei monopoli) . L’ADM si assicura che i giochi offerti al pubblico rispettino le norme di sicurezza previste dall’ordinamento giuridico italiano, in primis nella tutela dei dati personali, ma anche offrendo informazioni aggiuntive, ad esempio sulle probabilità di vincita o sui rischi della ludopatia.

Come faccio a saper se il sito per scommesse è autorizzato?

Ma in concreto, come fare a sapere se un gioco proposto su un sito online è o non è legale? La risposta è molto più semplice di quanto potremmo pensare. Basta infatti assicurarsi che sul sito del bookmaker che offre il servizio sia esposto il logo dell’ADM che potete facilmente trovare sul sito www.adm.gov.it. A maggior tutela degli utenti, sui siti di scommesse è sempre presente in basso anche il numero di licenza assegnato dall’agenzia delle dogane e dei monopoli. 

In rari casi, nonostante non vediate il sito esposto, la società potrebbe comunque essere autorizzata a offrire il gioco al quale siete interessati: in tal caso però dovreste trovare il nome del bookmaker nell’elenco delle società autorizzate che è sempre consultabile sul sito web dell’ADM, 

Qualora, fatte tali verifiche, il sito che vi interessa non risultasse tra quelli autorizzati ADM, come nel caso di bookmakers esteri, ad esempio Casino Stranieri, starà a voi accertarvi che i vostri dati siano ben tutelati dalle normative di riferimento dei paesi proponenti i giochi.